Col nome Ecstasy sono in “commercio” svariate sostanze derivate sinteticamente dalle anfetamine di qualità, quantità ed effetti molto diversi.
Quasi tutte a base di Mdma.

Solitamente è ingerito ma viene anche sniffato
La dose massima di MDMA è di 1.5 mg per ogni kg del tuo peso corporeo.

L’ecstasy stimola le sensazioni d’intimità e vicinanza con l’altro,empatia con la folla ed euforia.
Inizio effetti: dopo 30-60 minuti, ma dipende da cosa si è fatto, bevuto e mangiato prima dell’assunzione. Prima di salire, l’ecstasy può metterci anche un paio d’ore.
Dopo 3-5 ore gli effetti diminuiscono, lasciando spazio ad effetti secondari non sempre del tutto piacevoli.

L’uso eccessivo può provocare danni a breve o a lungo termine, rischiosi per la salute psico-fisica.
Effetti collaterali più comuni:
mal di testa, spasmi mascellari, stanchezza, aumento del battito cardiaco, respiro accelerato, percezione visiva e uditiva alterata, aumento della temperatura del corpo fino a 40-43°C, innalzamento pressione sanguinea.
Fame e sete non vengono percepiti rischiando la
disidratazione e il colpo di calore, e dopo ore
passate a ballare senza assumere bevande
analcoliche può verificarsi un collasso circolatorio che può essere letale.
Dose > 200 mg sensibile incremento di brividi, tremori, tachicardia, crampi e nausea.

  • Evita i mix. L’alcol aumenta la produzione di calore e fa aumentare il rischio di un colpo di calore.
  • Non assumere ecstasy se soffri di malattie cardiache o ipertensione

Contattaci

Domande? Dubbi? Richieste?
Richiedi informazioni tramite il modulo, riceverai una risposta il prima possibile!