II principio attivo delle benzodiazepine è il diazepam che è contenuto in diversi farmaci come Valium®, Seresta®, Temesta®, Dormicum®, Xanax®, Rohypnol® e altre «benzo».

Attenzione: i medicinali dovrebbero essere assunti solo su prescrizione medica. I mix di medicamenti possono essere fatali!

Le benzo fanno parte del gruppo di “downer” : sostanze psicoattive che distendono i muscoli, hanno un effetto rilassante, riducono il coordinamento motorio, l’euforia e l’ansia, rallentando le attività corporee (riduzione della capacità di reazione).
Possono stordire fino a indurre sonnolenza e provocare stati onirici.
I downer agiscono sulle parti centrali del cervello, in particolare sui ricettori GABA che svolgono un ruolo chiave sul controllo del sonno. Rilassando la muscolatura e inducendo effetti soporiferi, consumo di downer aumenta il rischio d’incidenti.
Hanno un potenziale di dipendenza elevato e dovrebbero essere consumati solo occasionalmente. La canapa è considerata un downer perché, oltre ad un effetto calmante, ha anche un effetto sedativo.

Variabile e seconda del grado di tolleranza e delle abitudini di consumo.

Attenzione ai mix con: Alcol, GHB/GBL, eroina, oppiacei, Ketamina

In caso di agitazione e ansia, le benzodiazepine hanno un effetto calmante, soporifero e di rilassamento muscolare. Ad alti dosaggi, le benzo provocano intorpidimento, sonnolenza, vuoti di memoria.

Inizio degli effetti
Dopo circa 15 minuti.

Durata degli effetti
In base al farmaco, da 1.5 ore fino a 48 ore.
Rischio di crisi convulsive o epilettiche.

In caso di consumo prolungato: elevato potenziale di dipendenza con sintomi fisici e psichici.

L’astinenza è potenzialemente mortale. Occorre consultare un medico per scalare le dosi e ridurre i rischi.

Contattaci

Domande? Dubbi? Richieste?
Richiedi informazioni tramite il modulo, riceverai una risposta il prima possibile!